Carro trincia miscelatore e l’alimentazione automatica non è più un problema

12 Febbraio 2020

Ormai è risaputo che l’alimentazione frequente ha un effetto positivo sia sulla salute generale del bestiame che sulla produzione di latte. Bisogna quindi fornire il cibo agli animali secondo le modalità prescritte dal nutrizionista. Questo, però, comporta degli oneri, sia per quanto riguarda il dispendio di tempo che per quanto riguarda il dispendio di risorse. Miscelare le porzioni nella giusta quantità e distribuirle diventa molto impegnativo, ecco perché il passaggio all’alimentazione automatica con l’ausilio di un carro trincia miscelatore è la migliore soluzione. 

Carro trincia miscelatore, per una massima efficienza dell’azienda

Oggi le aziende sono sempre più competitive, chi non si adegua finisce per essere tagliato fuori dai mercati. Pensiamo alla gestione dell’alimentazione degli animali. Fino a qualche decennio fa era l’operatore che doveva preoccuparsi di preparare le porzioni e a distribuirle agli animali. Come abbiamo detto, però, questo comporta un grande dispendio di risorse.

Infatti, per la preparazione e la distribuzione, occorre l’ausilio di alcuni operatori, a seconda della grandezza dell’azienda e dal numero dei capi di bestiame. Ma non solo, la preparazione delle miscele, per quanto si possa stare attenti, non sarà mai sempre perfettamente uguale, tutti i giorni, per ogni pasto. Il problema oggi è stato risolto grazie alle macchine che hanno automatizzato l’intero processo. 

Le attrezzature innovative che cambiano l’azienda

Un semplice carro trincia miscelatore è la chiave di svolta. Sì, perché grazie al macchinario è possibile automatizzare tutto il processo di preparazione e gestione delle razioni. Le miscele vengono preparate in modo tale che l’animale non possa selezionare l’alimento a lui più gradito, cosa che potrebbe notevolmente squilibrare la sua dieta. 

Con i carri miscelatori si trincia direttamente il prodotto fibroso o umido e si costituisce una razione perfetta che può essere programmata con estrema facilità. In questo modo si può essere certi di un corretto apporto nutrizionale e si risparmia una notevole quantità di risorse utili per l’azienda.