Carro trincia miscelatore verticale, ecco alcuni consigli

10 Giugno 2020

Il carro trincia miscelatore verticale è una tipologia di carro miscelatore. Si tratta di uno strumento molto utilizzato in ambito zootecnico, per poter miscelare il cibo dei ruminanti, e successivamente distribuirlo agli animali. La trincia, infatti, sminuzza gli alimenti fibrosi rapidamente, senza, però, alterarne le caratteristiche ed i nutrienti. 

A cosa serve un carro trincia

La tecnologia del carro trincia, ad oggi rappresenta un’innovazione nell’ambito dell’alimentazione del bestiame, in quanto consente di recuperare alimenti non molto invitanti per l’animale miscelandoli ad altre materie prime, dosando attentamente ogni elemento che occorre nella dieta dei ruminanti. In questo modo si può anche ridurre anche il rischio di disordini del metabolismo, garantendo maggiore salute del bestiame.

Si può quindi affermare che si tratta di un attrezzo indispensabile per gli allevamenti professionali, specialmente quelli che sono orientati verso un mercato internazionale e quindi maggiormente competitivo. I carri miscelatori,(in particolare il carro trincia miscelatore verticale)rappresentano un investimento che permette di ottenere un guadagno maggiore rispetto alle tecniche di alimentazione standard e manuali. 

Differenti tipi di carro miscelatore

In commercio è possibile trovare differenti modelli di carro miscelatore, secondo la tipologia di taglio e miscelazione effettuata dal macchinario: verticale, orizzontale ed a pale. Come si fa a scegliere il carro miscelatore migliore? Dipende da diversi fattori, ad esempio dal tipo di allevamento al quale tale attrezzo è destinato, dai foraggi utilizzati e dalla manovalanza impiegata. Non si deve considerare esclusivamente il costo del macchinario, ma occorre analizzare accuratamente le differenze.

Il carro trincia miscelatore verticale presenta alcuni vantaggi da tenere bene in considerazione per l’acquisto: in primis, rende la miscela più soffice, e lo scarico della miscela è più voluminoso, adatto a nutrire una maggioranza di animali rispetto al carro a miscela orizzontale. 

Stessa cosa per quanto riguarda il volume di carico del macchinario, i miscelatori verticali consentono un carico di ben 44m³, mentre quelli orizzontali circa la metà. Negli allevamenti intensivi, questo è un fattore da tenere assolutamente in considerazione.